L’ARTE DI MERAVIGLIARSI

Decorazioni e altre magie

Immaginate di lavorare mossi dalla meraviglia.
Immaginate di creare qualcosa che faccia brillare gli occhi del vostro cliente e i vostri, che lasci entrambi senza parole o le cui uniche parole siano “È proprio come lo desideravo”.
Immaginate quanto questa meraviglia sia energetica e vi permetta di proseguire anche quando siete sfiniti, perché la soddisfazione è talmente grande che vi fa andare avanti ancora e ancora…
Ecco, Stefania lavora proprio in questo modo.
No no, non si tratta di avere la fortuna di fare un lavoro che piace, si tratta piuttosto di un modo di approcciarsi alla vita prima, al lavoro di conseguenza.
Stefania, decoratrice curiosa, percorre la sua strada alla ricerca della bellezza, d’ispirazione, di persone e cose belle. E nella sua strada ha trovato modi diversi di esprimere se stessa, modi che si completano.
Ha trovato soprattutto la voglia insaziabile di cercare: la giusta parola, il giusto colore, il giusto modo di esprimere.
Sono le emozioni a permetterle di trovare la meraviglia in ciò che osserva, emozioni che stanno nella pancia, il nostro centro, quello che ci consente di stare in equilibrio. E nella pancia risiede anche il bagaglio di conoscenze acquisite nel corso del tempo, che permettono una stabilità, che ci consentono di fare il nostro percorso senza perderci o cadere, anche quando stiamo con il naso all’insù ammirando la bellezza in ogni dove.

La sua prima meraviglia l’ha vista nel primo incarico lavorativo che l’ha portata a Parigi: assieme ad altri professionisti ha lavorato per rinnovare lo show room del gruppo Valentino. Un incarico importante, in un posto magico e in una città magica, un’esperienza che le ricorda tuttora che nulla è impossibile.
Oggi, dopo anni di gavetta lavorando fino a ottanta ore la settimana, si concede di prendere incarichi solo che le permettano di emozionarsi ed emozionare com’è successo a lei la prima volta, consapevole che solamente così può dare il meglio di sé.
Il suo motto è diventato infatti “Work smarter, not harder!”
E ai giovani  che si affacciano al mondo del lavoro, il suo in particolare, il consiglio che sente di dare suona come una preghiera:

Pensa in grande, ma sii umile.
Ascolta prima di parlare.
Armati di tanta pazienza.
Non pensare mai di essere arrivato.
Fatti un sacco di domande, ma non dormire sulle risposte, fai in modo che ti portino da qualche parte. Chiediti cosa fanno gli altri, ma elabora il tuo percorso personale.
Cerca di fare la differenza.

Stefania Dal Mas progetta e realizza complementi d’arredo, dipinti murali per interni ed esterni, decorazioni, scenografie e tutto il necessario a personalizzare case, negozi e matrimoni.

Potete vedere le meraviglie di Stefania Dal Mas visitando il sito https://www.steffdeco.com/